I giovani rossoneri ritornano in campo!

      Commenti disabilitati su I giovani rossoneri ritornano in campo!

Un fine settimana denso di impegni per le rappresentative paganichesi.

Il doppio confronto con Rugby Experience

In attesa dell’esordio stagionale della Prima Squadra previsto per domenica prossima sul campo del Villa Pamphili, nel fine settimana appena trascorso Paganica Rugby ha visto scendere in campo tutte le proprie squadre giovanili.

Ad aprire ufficialmente la stagione 2019/2020 è stata la Under 14 che nella giornata di sabato ha affrontato i pari età della Rugby Experience in un incontro particolarmente impegnativo durante il quale i ragazzi di Coach Umberto Lorenzetti hanno mostrato da subito grande impegno e voglia di giocare.

È stato proprio l’esperto tecnico aquilano – affiancato nella conduzione della squadra dagli Assistenti Daniele Tremante e Marco Iannucci – ad esprimere la sua soddisfazione per quanto dimostrato in campo dai suoi giovani atleti.

“L’approccio alla gara è stato senz’altro positivo e nonostante abbiamo iniziato ad allenarci da poco più di un mese, iniziamo ad apprezzare un certo miglioramento da parte dei ragazzi, frutto dell’impegno che riscontriamo durante gli allenamenti”.

Nella successiva giornata di domenica sono state le due Under 16 a replicare il confronto tra Paganica Rugby e Rugby Experience. Come nella partita del sabato, sono stati i biancorossi ad avere la meglio in termini di punteggio, ma anche in questo caso Paganica ha affrontato la partita nel modo giusto.

Interrogato a riguardo Massimiliano Bafile, tornato alla guida della Under 16 dopo la parentesi in Under 14 dell’anno scorso, ha sottolineato l’impegno e la determinazione dei suoi.

“Sapevamo di affrontare una squadra di gran lunga più esperta della nostra; ci hanno messo a dura prova, ma la risposta dei ragazzi è stata la migliore possibile. Lo staff tecnico (composto, oltre che dallo stesso Bafile, da Juri Cicino, Riccardo Pizzato e Mattia Valdrappa ndr) non può che essere soddisfatto di quanto osservato e siamo tutti fiduciosi che continuando ad allenarci come stiamo facendo, la nostra crescita sarà esponenziale.

In campo anche la Franchigia

A partire da quest’anno Paganica Rugby e Rugby Experience hanno dato vita a una Franchigia Territoriale impegnata nel Campionato Under 18.

Dopo un precampionato importante fatto dalla partecipazione al memorial L. Sebastiani e dalla trasferta di Treviso, i ragazzi di Roberto Alfonsetti hanno inaugurato la loro stagione contro le Fiamme Oro Rugby; i cremisi dimostrano subito una buona solidità portandosi avanti con il punteggio, gli abruzzesi non ci stanno e lottando su ogni pallone riescono a ridurre in maniera consistente lo svantaggio iniziale fino al definitivo 32 a 41 a vantaggio delle Fiammo Oro.

A fine gara i tecnici della franchigia hanno sottolineato la bontà dell’atteggiamento mostrato dalla loro squadra nel corso dell’intera partita.

 La festa dei bambini in ricordo di Mario

Mentre sul campo di Piazza D’Armi andavano in scena le partite Under 16 e Under 18, gli Impianti Sportivi Enrico Iovenitti di Paganica sono stati teatro del Primo Memorial Mario Coscione, torneo riservato alle categorie Under 6, 8 10 e 12, intitolato al giovane mediano di mischia rossonero scomparso a soli 22 anni lo scorso mese di gennaio.

Organizzata dal Club rossonero in collaborazione con l’Associazione “Il Coraggio di un sorriso, la manifestazione ha avuto come protagonisti oltre 200 bambini appartenenti alla stessa Paganica Rugby, alla Rugby Experience, alla Avezzano Rugby, al Sambuceto Rugby e all’Unione Rugby Capitolina.

“Organizzare un evento di questa portata è stato senz’altro impegnativo, ma la voglia di ricordare Mario in questo modo ci ha spinto a mettere in campo tutte le nostre energie. Ringraziamo la sua famiglia, l’associazione Il Coraggio di un sorriso, i nostri volontari e tutti i Club intervenuti in questa manifestazione a cui teniamo molto e che intendiamo replicare negli anni a venire”, il Presidente del Paganica Rugby Antonio Rotellini.